BMW G 310 R, la piccola roadster bavarese agile e divertente

di Lorenzo Baroni
LOS ANGELES - Se la domanda è quella di moto più facili e alla portata di tutti BMW con la G310 R debutta in un segmento di mercato per lei nuovo e in gran parte inesplorato realizzando la prima roadster tedesca con una cilindrata inferiore a 500cc. Arriva così una BMW di piccola cilindrata ideale nel traffico urbano e che strizza l’occhio tanto al pubblico femminile quanto ai motociclisti he per la prima volta si affacciano al mondo delle ruote. Ma se da un lato può rappresentare un ottimo passaggio dal mondo degli scooter verso le moto vere dotate di ruote grandi e cambio a pedale, d’altro canto riesce a interessare anche motociclisti più esperti e navigati in cerca di mezzi piccoli e divertenti. La G310 sa fornire un ottimo spunto in accelerazione unito a ottime velocità in curva dove sa esibirsi in piena sicurezza su angoli di piega piuttosto spinti.
 
 


Una moto di piccola cilindrata oggi riesce infatti a riunire in un unico prodotto i vantaggi e i progressi delle ultime tecnologie in termini di aderenza, stabilità e franata. Basso peso e bassa cilindrata infatti vuol dire da un lato moto più maneggevoli e meno affaticanti da condurre ma dall’altro anche mezzi poco più semplici da gestire sia in termini di manutenzione che di costi vivi, dalla assicurazione ai consumi. In questo caso si tratta di una naked monocilindrica compatta e divertente da guidare che cavalca le tendenze estetiche del momento con una linea moderna e frizzate, il tutto condito da elementi pratici come una sella bassa e consumi molto ridotti. Grazie ai suoi 34 cv infatti, può essere guidata dai diciottenni con patente A2 ma è meglio non sottovalutare le sue doti dinamiche, perché il mix tra il peso contenuto e la ciclistica agile sanno regalare ottime accelerazione e una guida appagante. La posizione di guida è confortevole e si adatta sia ai motociclisti meno alti sia a quelli con taglia xl. L’altezza della seduta è infatti di 785 millimetri e l’arco di cavallo corto fanno sentire praticamente ogni motociclista immediatamente a proprio agio. Per i più esigenti è invece possibile ordinare la variante di sella più bassa o più alta rispetto alla standard con due altezze da 760 mm o da 815 mm.
 


Una volta in sella il motore si dimostra molto silenzioso, i rapporti del cambio consentono di girare in città anche con marce alte senza troppi strappi. Il nuovo monocilindrico BMW risponde in modo preciso e reattivo sia alle grandi sollecitazioni così come alle minime aperture del gas. In particolare abbiamo apprezzato la fluidità di erogazione ai bassi regimi, fattore indispensabile nella guida urbana. Il quadro strumenti è caratterizzato da un grande display a cristali liquidi ben leggibile e multifunzione che offre informazioni sul carburante e l’autonomia residua, il consumo, la velocità, la temperatura motore e la marcia inserita. Il prezzo è fissato a 5.150 euro, cifra molto interessante per una BMW moderna e ricca personalità, pensata per i più giovani ma capace di far divertire ogni tipo di motociclista.
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Venerdì 23 Dicembre 2016, 20:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Un flash della recente storia italiana attraverso la storia della Piaggio. Al pari di altre grandi aziende come Fiat e Pirelli, la società di Pontedera ha legato la sua evoluzione e i suoi...
Toyota al salone di Ginevra 2017. Intervista ad Andrea Carlucci
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
NUOVE REGOLE UE
Due seggiolini con lo schienale
ROMA - “Ad oggi non è prevista alcuna sanzione per chi continuerà a usare i...
SICUREZZA AL VOLANTE
Il manichino big size
ROMA - Anche i crash test dummies, i manichini usati per provare la sicurezza dei veicoli, si...
TEST AUSTRALIA
Maverick Vinales domina anche la terza giornata di test in Australia
PHILLIP ISLAND - Maverick Vinales ha dominato anche il terzo giorno di test della Motogp sul...
IL NUOVO GIOIELLO
La Ferrari SF70H
MARANELLO - Si chiama SF 70 H, dove la h sta per la motorizzazione Hybrid, la Ferrari che...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 IL MATTINO - C.F. 01136950639 - P. IVA 05317851003