L'auto di serie più rapida del mondo? La Dodge Challenger SRT di Fca: 0-100 in 2,3 secondi

NEW YORK - L'ultima arrivata nella scuderia FCA è potentissima (840 Cv, quasi un record), è rossa ed ha già ottenuto il certificato dalla americana National Hot Rod Association (Nhra) di vettura di produzione più veloce nello scattare da 0 a 100 km/h, solo 2,3 secondi. Inutile, però, cercare il Cavallino perché questa nuova supercar firmata dal Gruppo FCA è firmata da Dodge e mostra con orgoglio un logo estremamente aggressivo, visto di nome di “Demon” che è stato dato a questa specialissima versione della Challenger SRT.

Per l'evento in cui è stata svelata nella serata precedente al New York Auto Show si è scomodato perfino Vin Diesel - il celebre protagonista della serie Fast and Furious, il cui nuovo episodio esordirà sui grandi schermi il 14 aprile - che di auto così performanti se ne intende davvero e che è il perfetto testimonial per una coupé in perfetto stile Usa con doti tali da 'bruciare' ogni altra rivale (di serie) nelle gare di accelerazione. La caratteristica peculiare della Dodge Demon - che verrà proposta in serie numerata personalizzata - sta appunto nella specificità delle prestazioni: il V8 6.2 da 840 cv - che è il motore con questa “architettura” più potente tra quelli mai prodotti - è stato progettato, assieme a tutta la parte meccanica di questa variante della Challenger, per ottenere prestazioni di eccellenza nelle gare di accelerazione, quelle tipiche negli Usa sulle piste di un quarto di miglio.

Demon è dunque tale solo sul “dritto”, come dimostra anche il fatto di avere nella dotazione race, fornita in un'esclusivo baule brandizzato, anche due ruote anteriori di larghezza ridotta visto che nello scatto brutale da fermo l'avantreno si alza dall'asfalto. Oltre ad aver ottenuto dall'Nhra il certificato di auto di produzione più veloce nel quarto di miglio (9,65 secondi con velocità di uscita di 140 miglia all'ora, cioè 225,3 km/h) e quello, più comprensibile per gli europei, del record sullo 0-100 in 2,3 secondi, la Dodge Challenger SRT Demon ha anche battuto un primato del Guinness World Records, sempre per auto di serie: quello di aver alzato in accelerazione le ruote anteriori di 2,92 piedi, cioè 89 centimetri. La produzione è già iniziata e le 3.000 unità riservate agli Usa e le 300 per il Canada cominceranno ad essere consegnate in autunno.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Mercoledì 12 Aprile 2017, 18:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ferrari Day, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia va in scena la passione per il Cavallino
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 IL MATTINO - C.F. 01136950639 - P. IVA 05317851003