Hyundai Sonata, svelato il restyling della 7^ generazione al Salone di New York

di Mattia Eccheli
NEW YORK – Americanissima. La rinnovata Hyundai Sonata è stata presentata dal costruttore coreano a New York e verrà anche fabbricata negli Stati Uniti, nello stabilimento che si trova nell'Alabama, mercato per il quale è stata sviluppata (se n'è occupato il Centro Stile che si trova in California). La settima generazione della berlina media è stata rivisitata all'insegna dell'ormai nota filosofia stilistica Fluidic Sculpture con la tipica “cascading grill” mutuata Oltreoceano dalla Elantra e disponibile in Europa sulla i30.

Filante nel profilo, quasi spiovente come una coupé, Sonata beneficia di un migliorato coefficiente aerodinamico che scende a 0,27. Sotto il cofano, per Sonata viene confermata la gamma motori uscente, della quale fanno parte anche due unità a benzina a quattro cilindri. Per la più potente, cioè il turbo da 2.0 litri da 245 cavalli e 352 Nm è annunciata la disponibilità di una nuova trasmissione automatica a otto rapporti.

Il modello 2.0T dispone anche di soluzioni estetiche che lo distinguono dal resto dell'offerta, in particolare con una firma luminosa verticale ed un trattamento differenziato cromato della griglia anteriore. Gruppi ottici, cerchi e console centrale con una nuova strumentazione sono altri elementi sui quali sono intervenuti gli ingegneri di Hyundai, che hanno provveduto anche ad incrementare del 12% la rigidità torsionale del telaio.

Hyundai ha arricchito la berlina con il sistema di ricarica wirelsse dei tablet e con uno schermo di 7 pollici che di serie include anche la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay. Il costruttore ha esteso il pacchetto di sistemi di assistenza alla guida con l'avviso per l'angolo morto, il cruise control adattativo, la funzione per il mantenimento della carreggiata e altro ancora. Su Sonata sarà disponibile anche il riscaldamento del volante e, per la prima volta, anche per i sedili posteriori nonché il “concierge” Amazon Echo.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Venerdì 21 Aprile 2017, 15:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ferrari Day, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia va in scena la passione per il Cavallino
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 IL MATTINO - C.F. 01136950639 - P. IVA 05317851003