BMW Serie 5 Touring, regina nello stand di Ginevra e nelle vendite europee della famiglia

di Giampiero Bottino
GINEVRA - La Serie 5 può essere considerata la bandiera della filosofia Bmw, per la capacità di interpretare nel modo più convincente il mix di sportività, lusso, tecnologia e concretezza su cui la casa bavarese ha costruito le proprie fortune. Nell'ambito della famiglia, poi, la versione Touring ha un peso rilevante, addirittura decisivo a livello europeo, perché vale più del 50% delle vendite del modello su mercati fondamentali come la Germania (il più importante) e l'Italia.

Questo spiega perché l'elica biancoblù abbia scelto Ginevra, il cui Salone è il più rappresentativo d'Europa, per presentare in anteprima mondiale la Serie 5 Touring che va ad affiancare la settima generazione della berlina, il cui lancio globale è stato celebrato esattamente un mese fa con il risalto che merita un modello capace di conquistare dal 1972 8 milioni di clienti, 2,2 dei quali ascrivibili alla precedente generazione, sulla breccia dal 2010.

Con la capofamiglia la station wagon condivide il salto di qualità tecnologico che ne fa uno dei modelli più evoluti – in termini di connettività, comunicazione e sistemi di assistenza alla guida che in molti casi offrono un consistente assaggio di guida autonoma – oggi presenti sul mercato al cui esame la Serie 5 Touring si sottoporrà a partire da giugno. Forte di un look che ne sottolinea il temperamento sportivo, accentuato dal disegno dei gruppi ottici a Led che si spingono fino a toccare l'inconfondibile doppio rene.

Per quanto riguarda i contenuti e le caratteristiche specifiche di una vettura familiare, e cioè la capacità di carico e la funzionalità delle operazioni connesse. Il bagagliaio beneficia del leggero aumento delle dimensioni garantendo una capienza standard di 570 litri, 10 in più rispetto al precedente modello, che possono diventare 1.700 (con un incremento di 30 litri) se si abbattono – semplicemente premendo un tasto posizionato nel vano stesso – gli schienali dei sedili posteriori frazionati nel rapporto 40:20:40. Di serie è previsto l'azionamento automatico del portellone, che può avvenire anche in modalità “touchless” se l'auto dispone dell'optional Comfort Access.

Le motorizzazioni disponibili al lancio sono quattro, tutti di ultima generazione con tecnologia TwinPower Turbo, tutti abbinati al cambio automatico Steptronic a 8 rapporti e tutti in grado di combinare performance ed efficienza, grazie all'aerodinamica ottimizzata e al peso ridotto mediamente del 100 kg rispetto alla generazione uscente.

Tra le unità a benzina troviamo il 4 cilindri 2.0 da 252 cv della 530i e il 6 cilindri in linea da 340 cv della 540i xDrive equipaggiata con la sofisticata trazione integrale intelligente di casa Bmw. La propulsione a gasolio si affida invece al 2.0 da 190 cv e 400 Nm di coppia massima che equipaggia la 520d Touring, mentre al vertice dell'offerta diesel e c'è la 530d xDrive Touring spinta dai 265 cv erogati dal 6 cilindri in linea 3.0. Come è consuetudine per il costruttore bavarese, il numero delle versioni a due o quattro ruote motrici è destinata ad ampliarsi dopo il lancio con l'arrrivo di nuove soluzioni motoristiche.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Lunedì 13 Marzo 2017, 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
L’anno più difficile si è concluso con un esercizio da record. Il gruppo Volkswagen si mette alle spalle gran parte del caso emissioni, ridisegna la propria organizzazione e le...
PSA al salone di Ginevra 2017. Intervista a Massimo Roserba
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
NUOVE REGOLE UE
Due seggiolini con lo schienale
ROMA - “Ad oggi non è prevista alcuna sanzione per chi continuerà a usare i...
SICUREZZA AL VOLANTE
Il manichino big size
ROMA - Anche i crash test dummies, i manichini usati per provare la sicurezza dei veicoli, si...
TEST AUSTRALIA
Maverick Vinales domina anche la terza giornata di test in Australia
PHILLIP ISLAND - Maverick Vinales ha dominato anche il terzo giorno di test della Motogp sul...
IL NUOVO GIOIELLO
La Ferrari SF70H
MARANELLO - Si chiama SF 70 H, dove la h sta per la motorizzazione Hybrid, la Ferrari che...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 IL MATTINO - C.F. 01136950639 - P. IVA 05317851003