La Renault Zoe Van

Renault Zoe Van, la compatta elettrica per il trasporto merci con quasi 400 km di autonomia

di Mattia Eccheli
  • condividi l'articolo

ROMA – Renault, alle prese con un difficile piano di riorganizzazione per il quale è prevista la soppressione di quasi 15.000 posti di lavoro, amplia la propria gamma elettrica. Il costruttore transalpino ha lanciato la declinazione Van della compatta a zero emissioni Zoe. Che è ancora il veicolo elettrico più venduto d'Europa.

La versione destinata agli operatori professionali consente di “lavorare” nelle zone soggette alle restrizioni sul traffico per via delle emissioni. La Zoe Van offre due posti ed un volume di carico di 1.000 litri, equivalente ad un carico utile di 411 chilogrammi. Con una sola ricarica, la citycar francese in versione trasporto merci è accreditata di una percorrenza che sfiora i 400 chilometri nel ciclo di omologazione Wltp, 395 per la precisione.

Renault parla di «una soluzione ideale per una logistica sostenibile senza compromessi e senza ansia da ricarica». A batteria della Zoe Van è da 52 kWh. Grazie al caricatore Caméléon la ricarica viene promessa «più veloce» sulle infrastrutture a corrente alternata (AC) fino a 22 kW. La compatta commerciale è disponibile anche la ricarica rapida in corrente continua (DC). Anche omologata come Van, la Zoe beneficia dei vantaggi riservati alle auto elettriche, che includono anche il parcheggio gratuito sulle strisce blu.

La modalità B Mode, consente alle Zoe Van di venire guidata quasi con un pedale solo aumentando tra l'altro il recupero di energia: solo togliendo il piede dall'acceleratore il veicolo riduce la velocità in modo molto più accentuato. In versione Van, la vettura da 4,08 metri di lunghezza monta una La Zoe Van costa 1.500 euro in più (Iva esclusa) rispetto alla macchina standard, il cui entry level parte da 25.900 euro.

  • condividi l'articolo
Mercoledì 10 Giugno 2020 - Ultimo aggiornamento: 12-06-2020 15:20 | © RIPRODUZIONE RISERVATA