La Volkswagen I.D. R Pikes Peak con la livrea grigia ed il numero 94

Volkswagen I.D. R Pikes Peak, pronta al debutto con la tipica livrea grigia ed il numero 94

di Francesco Irace
  • condividi l'articolo

VERONA - Si avvicina l'appuntamento con la 96esima edizione della Pikes Peak, la cronoscalata più famosa al mondo, che quest'anno vedrà il marchio Volkswagen impegnato con la I.D. R Pikes Peak, prima auto da competizione completamente elettrica del marchio tedesco pronta a debuttare con la livrea grigia tipica della nuova gamma I.D..
 

Dotata di due motori elettrici con una potenza di sistema di pari a 680 CV, la I.D. R Pikes Peak è la portabandiera sportiva della futura gamma di auto elettriche di serie che la Volkswagen lancerà dal 2020. A guidarla ci sarà il piota Romain Dumas, che correrà con il numero 94. “Come da tradizione nel motorsport americano, gli organizzatori ci hanno permesso di scegliere il nostro numero di gara”, spiega il direttore della Volkswagen Motorsport Sven Smeets. “Abbiamo chiesto il 94 perché simbolizza le lettere ‘I’ e ‘D’, rispettivamente nona e quarta lettera dell’alfabeto”.

Durante i test ufficiali i tecnici si sono concentrati sulla messa a punto finale e fino a domenica scorsa Dumas ha sfruttato ogni occasione per prendere confidenza con l’auto. Il pilota quarantenne conosce già il tracciato come le sue tasche, avendo ottenuto la vittoria assoluta alla Pikes Peak International Hill Climb tre volte. L’obiettivo dichiarato per quest’anno è il nuovo record nella categoria delle auto elettriche. Il tempo da battere è 8:57,118 minuti ed è stato stabilito nel 2016.

La prima sessione di prove della settimana di gara alla Pikes Peak si terrà martedì 19 giugno. Intanto, terminati i test, Dumas è tornato di nuovo in Europa. Lo specialista di endurance guiderà per la Porsche alla 24 Ore di Le Mans nel weekend prima della Pikes Peak International Hill Climb. Appena finita la gara, il francese ripartirà per il Colorado.

 

  • condividi l'articolo
Mercoledì 13 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:54 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti