La DS3 Crossback  E-Tense

DS3 Crossback, c’è l'elettrica E-Tense. Arriva la versione zero emission della sport utility francese

di Cesare Cappa
  • condividi l'articolo

PARIGI - Stesso modello, ma tecnologie differenti. Sembra questa la strada che molti Costruttori hanno deciso di intraprendere. Più facile essere riconoscibili da parte del potenziale acquirente, più variabile l’offerta per chi, come nel caso di DS3 Crossback, decide di optare per un Suv compatto. E magari scopre che per le sue reali esigenze di mobilità non necessita di una vettura tradizionale, ovvero con un motore a combustione interna.
L’offerta di vetture elettriche sul mercato italiano (e non solo) comincia ad allargarsi a macchia d’olio. Protagonisti ancora una volta sono i Suv. Mentre sul fronte dei Costruttori è il Gruppo PSA ad alimentare la propria quota di elettrificazione con la nuova DS3 Crossback E-Tense. È proprio quest’ultima parte della denominazione della vettura francese, che identifica la tecnologia elettrica che la distingue. Una tecnica condivisa sia con Opel Corsa che con Peugeot 208, vetture che hanno deciso di sposare la causa nel proprio segmento di appartenenza.

 

 

La nuova  E-Tense, sebbene differisca per alcuni dettagli dal resto delle versioni alimentate con i combustibili tradizionali, conserva le specifiche del B-Suv d’Oltralpe. Lunga 4,12 metri, propende chiaramente verso la mobilità urbana, con qualche toccata e fuga fuori la città. Di fatto il quadro prestazionale presenta una vettura capace di sostenere le richieste tipiche di chi si muove prevalentemente nelle metropoli, ma pure quelle di chi la metropoli la raggiunge quotidianamente per lavoro. Il motore elettrico sincrono a magneti permanenti sviluppa 136 cavalli di potenza massima e 260 Nm di coppia motrice. Un riduttore provvede alla trasmissione di potenza e coppia alle ruote anteriori.

Mentre il pacco batterie agli ioni di litio, posizionato sotto il pianale della DS 3 Crossback E-Tense, ha una capacità di 50 kWh. Ciò si traduce, secondo il ciclo di prova WLTP, in un’autonomia di 320 km. Nella realtà dei fatti, superare i 200 dovrebbe essere alla portata di chiunque. Non è stata inserita una batteria più performante, per evitare un aggravio di peso di ulteriori 300 kg. La vettura francese passa da 0 a 100 km/h in 9 secondi e ha una velocità massima di 150 km/h. L’avvento della conformazione elettrica non ha modificato la volumetria di bordo, conservando i 350 litri riservati al bagagliaio (quando la seduta posteriore è in posizione). Anche le “dinamiche domotiche” sono conformi al resto della gamma, fatta eccezione per le specifiche indicazioni che riguardano la componente elettrica.

I tempi di ricarica offrono un ventaglio di soluzioni differenti, a seconda di quale sia la tipologia di colonnina in cui è in presa. Quella più vantaggiosa fa riferimento alle colonnine da 100 kW, in cui la DS 3 Crossback E-Tense può ricaricare l’80% della batteria in 30 minuti. Nel caso abbiate invece la possibilità di installare una wall-box nella vostra abitazione (contratto luce permettendo) il tempo di ricarica completo passa a 5 ore (per via del caricatore interno da 11 kW).

Con il telecomando E-Tense integrato nell’applicazione MyDS è possibile recuperare tutte le informazioni essenziali della propria DS 3 Crossback E-Tense: livello di carica della batteria, autonomia o tempi di carica rimanenti.
Su strada, come tutte le vetture elettriche, rivela sin da subito una risposta immediata; meno intensa solo se si adotta la modalità di guida Eco. Volendo è possibile selezionare la marcia in modo tale che il freno motore sia decisamente più presente. Tanto che in alcune situazione si può rallentare semplicemente togliendo il piede dal pedale dell’acceleratore. L’offerta di DS 3 Crossback E-Tense è compresa fra i 39.600 e i 43.600 euro. Ai consueti allestimenti So chic, Performance e Business, è da includere pure quello Business Ready, disponibile però solo in alcune regioni dello Stivale. Quelle in cui sono presenti ulteriori incentivi statali per chi acquista un veicolo a basso impatto ambientale.
 

  • condividi l'articolo
Giovedì 6 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento: 07-08-2020 14:48 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti