Kinto Join è il nuovo servizio di carpooling aziendale che Kinto, brand globale di mobilità del gruppo Toyota, fornisce all'Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma

Kinto Join, il carpooling del gruppo Toyota arriva al San Giovanni di Roma

di Nicola Desiderio
  • condividi l'articolo

Il carpooling Kinto Join arriva dentro all’ospedale San Giovanni di Roma e ha già iniziato a servire i 2.600 dipendenti facendone la prima azienda sanitaria pubblica del Lazio ad avviare questo tipo di servizio che permette di contenere il traffico veicolare, ridurre le spese per gli spostamenti, ottimizzare la gestione degli spazi adibiti a parcheggio e infine contribuire alla diminuzione sia della CO2 sia delle emissioni inquinanti.

In questo modo, l’azienda ospedaliera San Giovanni Addolorata, a cui il grande ospedale capitolino fa capo, potrà anche certificare tutti questi benefici all’interno del proprio Bilancio di Sostenibilità e, allo stesso tempo, migliorare la difficile viabilità all’interno della Capitale dando un contributo alla vivibilità dei suoi abitanti e di quelli che ogni giorno si muovono verso e all’interno di essa per raggiungere i propri luoghi di lavoro.

Kinto Join è un servizio di carpooling aziendale che funziona come altri servizi di mobilità condivisa, ovvero attraverso una app sviluppata dalla stessa società del gruppo Toyota: essa permette ai dipendenti all’interno di una stessa azienda che hanno abitudini di viaggio simili di organizzare spostamenti in condivisione per andare da casa al lavoro e viceversa. Basta scaricare l’app sul proprio smartphone con l’email aziendale, connettersi con i colleghi che hanno orari e tragitti compatibili, e comunicare quanti posti auto sono disponibili.

Oltre alla semplicità di utilizzo, l’app di Kinto Join permette di integrare la condivisione del tragitto casa-lavoro con altre forme di mobilità, come la bicicletta o a piedi, certificando in tempo reale il proprio impegno a favore dell’ambiente. L’altro beneficio è la possibilità di entrare all’interno dell’ecosistema di Kinto, il brand globale della mobilità del gruppo Toyota, che al suo interno comprende anche Kinto One (noleggio a lungo termine), Kinto Share (car sharing con auto ibride, elettriche e a idrogeno di Toyota e Lexus), Kinto Go (mobilità integrata multimodale per il lavoro e il tempo libero) e Kinto Flex (noleggio a breve medio termine) che sarà introdotto a breve.

«Siamo la prima azienda sanitaria pubblica nel Lazio – ha spiegato il Direttore generale Tiziana Frittelli – ad avviare questo servizio. Oltre a garantire ai dipendenti una riduzione dei costi di viaggio, questa nuova app ci consente di semplificare la gestione dei parcheggi, riducendo l'occupazione di suolo pubblico e migliorando l'impronta ambientale a garanzia di maggiore benessere per le persone, più efficienza per l'azienda e più cura per la nostra città».

«L’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata rappresenta un importante ente pubblico che abbiamo l’orgoglio di accompagnare in questo percorso di promozione di una mobilità innovativa e sostenibile attraverso l’utilizzo da parte dei suoi circa 2.600 dipendenti della nostra piattaforma di carpooling Kinto Join» ha dichiarato Mauro Caruccio, ceo di Toyota Financial Services Italia e ceo e chairman di Kinto Italia. «Un percorso che si basa su una forte condivisione di valori in quanto anche Kinto si pone l’obiettivo di aggiungere qualità alla vita dell'individuo – ha concluso Caruccio – ma anche di contribuire al benessere della società nella quale l'individuo è inserito attraverso una mobilità sostenibile, accessibile e che permetta a tutti di muoversi in modo sicuro e senza barriere».

  • condividi l'articolo
Mercoledì 21 Settembre 2022 - Ultimo aggiornamento: 22-09-2022 11:01 | © RIPRODUZIONE RISERVATA