Monopattini in sharing a Roma

La mobilità condivisa cresce: +61% nelle città, boom monopattino. Nel 2021 35 milioni di viaggi: 83% con bici, monopattini e scooter

  • condividi l'articolo

Monopattini, bici, scooter e auto in condivisione sono sempre di più. La nuova mobilità torna a crescere e nel 2021 registra cifre record. I viaggi realizzati sono stati in tutto 35 milioni, il 61% in più rispetto al 2020 e il 25% in più rispetto al 2019. E l’83% dei noleggi avviene proprio su un veicolo di micromobilità. Il vero boom è quello dei mezzi a due ruote: i monopattini sono il 51% dei veicoli di mobilità condivisa presenti nelle città italiane. Le bici il 31%, gli scooter il 10 e le auto il 7%. è quanto emerge dal rapporto presentato oggi nel corso della Conferenza nazionale «Lesscars: drive the revolution», organizzata dall’Osservatorio nazionale sulla sharing mobility.

Le flotte, che diventano sempre più piccole ed elettriche, passano dai 84,6 mila veicoli del 2020 ai circa 89 mila nel 2021. Tra questi, il 94,5% sono mezzi a zero emissioni. Cresce anche il fatturato del settore:130 milioni, ossia il 52% rispetto all’anno precedente. Milano è prima in Europa in termini di veicoli in sharing per abitante. Roma, invece, fa registrare la crescita più alta nel settore dei noleggi in scooter sharing nel 2022. «Quest’anno andrà ancora meglio», commenta Massimo Ciuffini, coordinatore dell’Osservatorio che ha curato il Rapporto.

  • condividi l'articolo
Lunedì 10 Ottobre 2022 - Ultimo aggiornamento: 11:23 | © RIPRODUZIONE RISERVATA