Il bolide è stato venduto durante un evento organizzato in California

Venduta per 14 milioni di dollari la Porsche 917K di Steve McQueen

di Rachele Grandinetti
  • condividi l'articolo

È stata venduta per una cifra record la 917K, si tratta della Porsche che abbiamo visto sfrecciare nel cult “Le 24 ore di Le Mans” con Steve McQueen, una pellicola che, al momento dell’uscita nel 1970, non incontrò il successo del grande pubblico ma pian piano si fece strada nei cuori degli appassionati di corse diventando un must. Il bolide è stato battuto per 14.080.000 di dollari durante un evento organizzato a Pebble Beach (California) dalla Gooding & Company. Un capolavoro su quattro ruote appartenuto a Jo Siffert, lo svizzero morto nell'ottobre del 1971 a 35 anni in seguito a un incidente sul circuito inglese di Brands Hatch (l’auto prese parte anche al suo corteo funebre). Il pilota l’aveva ceduta alla compagnia di produzione Solar per girare le scene principali del film.

Dopo il momento di gloria hollywoodiana, la Porsche, nel 2002, finì nelle mani di Jean-Pierre Clement, il collezionista che la sottopose ad un restyling completo. Fu allora che la 917K tornò fiammante come ai tempi delle scene di McQueen. Da allora è rimasta inutilizzata. Oggi, dopo una gara a colpi di rilanci, può tornare a riempire il cielo col rombo del suo motore, anche se non è stato rivelato il nome del nuovo proprietario. 

  • condividi l'articolo
Martedì 22 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 23-08-2017 15:30 | © RIPRODUZIONE RISERVATA