Opel, cresce la famiglia dei Suv compatti: dopo Mokka e Crossland, ecco Grandland X

di Sergio Troise
ROMA - Dopo Mokka e Crossland X, Opel si prepara a lanciare il terzo membro della famiglia dei Suv compatti: si chiama Grandland X. E’ leggermente più grande e spazioso dei primi due e verrà presentato in pompa magna a settembre, al Salone di Francoforte, ma è stato già definito in tutti i dettagli e si profila come un’arma interessante per consentire alla casa di Russelsheim di continuare a scalare posizioni tra gli sport utility di dimensioni compatte: un settore che nel 2010 occupava appena il 7% del mercato, mentre oggi sfiora il 20%.

Più lungo di circa 20 cm rispetto a Mokka e Crossland, il nuovo Grandland X è stato realizzato sulla piattaforma Emp2, quella del progetto sviluppato in comune con i partner di PSA. Misura 4,48 metri in lunghezza, 1,844 in larghezza, 1,636 in altezza; il passo è di 2.675 mm, i posti a sedere sono cinque e il vano bagagli va da 514 a 1.652 litri.

Dalle misure si evince che pur non raggiungendo le dimensioni dell’Antara, spazio e comfort non mancheranno. E in proposito la Opel ha già anticipato che “tra gli obiettivi del nuovo Suv c’è proporsi come alternativa anche a modelli station wagon”. Ciò detto, a Russelsheim definiscono il nuovo Suv “atletico e avventuroso”, come un Suv che si rispetti. Grazie alle foto diffuse dalla Casa con grande anticipo sul lancio commerciale, il Grandland X si segnala per un aspetto robusto quanto sportivo, caratterizzato da un family feeling che lo ricollega senza complessi ai suoi fratellini più piccoli, ma anche alla nuova Insignia.

Opel ha anticipato che il nuovo Suv si distinguerà, in particolare, per la ricchezza e l’eleganza di dotazioni e finiture. E infatti sono previsti la disponibilità di un assistente di parcheggio con tanto di telecamera a 360 gradi, l’adaptive cruise control con sistema di frenata automatica d’emergenza e riconoscimento dei pedoni, l’anti colpo di sonno, per non dire dei sedili ergonomici e riscaldabili, dei fari full Led attivi, dell’apertura automatica del portellone con movimento del piede. La strumentazione è di tipo tradizionale (analogica) con display al centro della plancia, ma la connettività sarà al top, con l’ultima generazione del sistema IntelliLink, l’Opel OnStar per prenotare parcheggi e hotel, il sistema di ricarica smartphone e altro ancora.

Per le motorizzazioni, la Casa non ha fatto anticipazioni, ma è presumibile che si ricorra ai medesimi propulsori utilizzati per Peugeot 3008, per la nuova Citroen C5 Aurcross e per la DS7 Crossback. Tutta da verificare la scelta di utilizzare anche l’ibrido, mai visto prima su una Opel.

Riguardo alla meccanica, è certo invece che il Grandland X disporrà, in assena della trazione integrale, del Grip Control, sistema elettronico che consente, in sinergia con le gomme M+S, di migliorare stabilità, maneggevolezza e capacità di trazione in tutte le condizioni, anche in quelle più difficili, ovvero su neve, ghiaccio, fango, sabbia, bagnato.

Per l’esterno si potrà scegliere tra carrozzerie mono o bicolore. Presto per conoscere i prezzi, ma è fuor di dubbio che saranno leggermente superiori rispetto a quelli della più piccola Crossland X e in linea con quelli dei “cugini” francesi.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Mercoledì 19 Aprile 2017, 18:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Fiat Chrysler archivia un trimestre da record e il titolo vola in borsa riportando in territorio positivo (+0,15%) l’intero indice di Piazza Affari. Le contrattazioni delle azioni del gruppo...
Ford Mustang è la sportiva più venduta al mondo, oltre 150.000 esemplari venduti nel 2016
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
MODERNISSIMA
La linea di produzione della Alfa stelvio nella fabbrica di cassino
CASSINO - Auto premium possono solo nascere in una fabbrica premium. Oppure, dimmi da dove vieni e...
LA RIVOLUZIONE
Le retromarce, l'inversione di marcia, i posteggi e le uscite dalle aree di parcheggio, ma...
L'EVENTO
Una vecchia monoposto di Formula E transita a Roma con sullo sfondo il Colosseo
ROMA - Alla fine l'ok è finalmente arrivato. L’Aula Giulio Cesare dà il suo...
LA PRESENTAZIONE
La locandina della 40^ edizione della Dakar
PARIGI – La Dakar celebra la 40° edizione, la decima in Sudamerica, tornando in...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 IL MATTINO - C.F. 01136950639 - P. IVA 05317851003