FCA alla 14esima edizione della Formula SAE. I giovani universitari scendono in pista

FCA alla 14esima edizione della Formula SAE. I giovani universitari scendono in pista

di Francesco Irace
  • condividi l'articolo
MOTORSPORT

PARMA - Anche quest'anno FCA, insieme a Dallara, è main sponsor della 14esima edizione della Formula SAE, competizione automobilistica organizzata da Anfia e aperta alle facoltà di Ingegneria delle Università di tutto il mondo in programma dall'11 al 15 luglio sul circuito di Varano de' Melegari. Sulla pista intitolata al pilota di Formula Uno Riccardo Paletti, si sfideranno oltre 2.600 studenti provenienti da 26 Paesi del mondo (erano 23 nel 2017) e da 82 diversi atenei, in rappresentanza di 87 team universitari - di cui 57 dell'Unione europea e 20 extra Europa. Sono invece 14 i team italiani, provenienti da 13 atenei.

FCA sarà presente all'evento con il marchio Abarth, i cui valori di divertimento, passione e determinazione applicate al mondo delle corse ben si integrano con l'attività dei giovani studenti, che si ingegnano a costruire la loro monoposto. Dal resto, per Abarth il racing è il banco di prova su cui verificare le soluzioni tecniche da riversare sui prodotti stradali. Per questo motivo saranno intitolati al marchio Abarth i premi assegnati ai vincitori della gara Endurance per vetture con motore a combustione e con alimentazione elettrica e della prova Trackdrive per le auto a guida autonoma, grande novità dell'edizione 2018 di Formula SAE. E non solo. Perché Abarth inviterà anche i team vincenti a una tappa del Trofeo Abarth Selenia 2018 permettendo a tutti i partecipanti di guidare alcune vetture in test drive durante la quattro giorni di Varano.

Durante la manifestazione, i team di studenti affronteranno prove statiche - Design Event, Business Presentation Event e Cost Event - e prove dinamiche in pista (Acceleration, Skid Pad, Autocross, Endurance, per la classe 1D la prova di Trackdrive sostituisce Autocross ed Endurance). L'obiettivo è mettere al centro, più che l'agonismo in sé, le capacità maturate dai ragazzi in termini di conoscenze ingegneristiche, impegno, organizzazione e rispetto delle tempistiche, coordinamento della progettazione e presentazione del prodotto. Si tratta di un evento educational in cui i ragazzi possono apprendere le dinamiche del lavoro in team, con regole precise e scadenze da rispettare, ed essere messi alla prova sulle reali fasi costruttive e progettuali del prototipo, con tutte le difficoltà che questo comporta.

  • condividi l'articolo
Giovedì 12 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-07-2018 16:10 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti