La nuova Kawasaki Ninja ZX-10R my 2019

Kawasaki Ninja ZX-10R my 2019, la superbike per eccellenza si rinnova. Ancora più potente con 204 cv

di Francesco Irace
  • condividi l'articolo
DUERUOTE

ROMA – Sarà un 2019 ricco per quanto riguarda gli aggiornamenti delle moto sportive. Kawasaki, dal canto suo, oltre a prepararsi a lanciare una nuova carenata di media cilindrata, ha rilasciato i dettagli relativi alla versione 2019 della Ninja ZX-10R, la moto da cui nasce il bolide che continua ad ottenere grandi successi nel mondiale SBK tra le mani di Jonathan Rea.

Nello specifico, la nuova Kawasaki ZX-10R sarà ancora più potente e veloce rispetto alla versione precedente. I cv erogati arrivano ora a 204 e tale risultato è stato possibile grazie all'adozione della distribuzione provvista di bilancieri a dito che, unita ad altri piccoli ma importanti upgrade, ha ulteriormente migliorato le performance del motore. Se non dovesse bastare, si può sempre aumentare la potenza installando uno scarico completo, ma solo per l'utilizzo in pista. Completa il quadro il nuovo quickshifter a doppia direzione KQS per tutti i modelli.

Tutte le varianti della Ninja 2019 saranno equipaggiate con la stessa testa predisposta per alloggiare gli alberi a camme con alzata maggiorata – introdotta inizialmente solo sulla Ninja ZX-10RR – e avranno una copertura della testata verniciata di rosso. Sarà realizzata, invece, in 500 esemplari la versione più pistaiola RR: gli upgrade tecnici proseguono con l’adozione di esclusive bielle in titanio Pankl, 400g più leggere delle bielle tradizionali, che riducono del 5% il momento di inerzia dell’albero motore e permettono di incrementare di 600 giri il livello del limitatore portando la potenza massima a 204 cv. Chiaramente la rilevante riduzione del momento di inerzia dell’albero motore ha comportato una rivisitazione della taratura delle sospensioni anteriore e posteriore.

Per finire, la ZX-10R SE – il modello più raffinato e performante della gamma Ninja, dotato di sospensioni elettroniche e cerchi Marchesini forgiati (come la RR) – avrà alcune superfici trattate con il nuovo processo di vernicitura Highly Durable Paint di Kawasaki, in cui un’alternanza di microelementi rigidi ed elastici agiscono in sinergia come una molla chimica, con la capacità di assorbire piccole abrasioni.

  • condividi l'articolo
Martedì 4 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:33 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti